Crescita aziendale: una strategia per il proprio business

Crescita aziendale una strategia per il proprio business

La crescita aziendale (come spiegato da Vittorio Pupillo) è uno degli obiettivi primari per un imprenditore titolare di un’attività. Chi decide di investire il proprio capitale in un progetto non lo fa per esclusivamente per tenere impegnato del denaro, bensì per farlo fruttare e generare un guadagno che sia più che soddisfacente. Il percorso di crescita aziendale è senza dubbio lungo e faticoso, ma per arrivare a certi risultati è fondamentale attuare delle strategie di crescita aziendale.

Quando un soggetto dà vita ad un determinato progetto, per curiosità o anche per ambizione, tende a mettere a confronto i risultati raggiunti con quelli ottenuti dai competitor.
Talvolta può accadere che alcuni di essi, pur essendo presenti in un determinato ambito lavorativo da meno tempo, siano stati in grado di attuare un’espansione aziendale davvero eccezionale. Il segreto di questo successo? Una strategia di crescita aziendale vincente, fondata su un piano di sviluppo coordinato.
Nei prossimi paragrafi cercheremo di individuare le migliori strategie di crescita aziendale, in modo da attrarre più clienti e al tempo stesso accrescere il proprio capitale.

I segreti delle strategie di crescita aziendale

Prima di avviare un progetto, è fondamentale prefissarsi degli obiettivi. Una volta determinato il punto di arrivo, è necessario delineare le tappe da percorrere. Indipendentemente dal tipo di attività imprenditoriale, per ottenere successo in ciò che si fa è necessario non trascurare alcuni aspetti, legati all’attività stessa.

Conoscere le esigenze della propria clientela

Quando si investe è importante guardare al lungo periodo. Per capire quali possano essere le esigenze future della propria clientela è bene imparare a conoscerla. I gusti e le preferenze delle persone nel tempo possono mutare, dunque è fondamentale che un’impresa sia in grado di soddisfare al 100% ogni minima esigenza del cliente. Se il cliente ha la certezza di avere davanti a sé qualcuno che è in grado di soddisfarlo, allora gli darà piena fiducia. Costruire un legame di fiducia con i propri clienti cammina di pari passo con l’espansione aziendale.

Inbound Marketing

Prima dell’arrivo di internet e dei Social Media, i consumatori venivano a conoscenza di un determinato prodotto attraverso la pubblicità in televisione o sui giornali. Questo modo di fare marketing viene definito ‘Outbund’, in quanto il suo messaggio è esteso ad un pubblico non preciso, composto per la maggior parte da persone che in quel momento non necessitano di quel determinato prodotto.

Oggi gli strumenti messi a disposizione da internet consentono non solo di creare campagne pubblicitarie efficaci ma anche di raggiungere un pubblico ben preciso che sta in quell’esatto momento cercando quanto gli viene offerto. Questo modo di fare marketing viene appunto definito ‘Inbound’ (letteralmente “in entrata”) e consente ad una determinata azienda di entrare in contatto con clienti che sono alla ricerca di prodotti specifici in maniera attiva e al tempo stesso favorisce la crescita aziendale.

Gli strumenti di cui non deve fare a meno coloro che mirano ad un’espansione aziendale sono pochi ma efficaci. Primo fra tutti la SEO (Search Engine Optimization), che consente ad un sito di essere trovato dagli utenti che navigano in rete, poi la SEM (Search Engine Marketing) attraverso la quale è possibile realizzare delle campagne pubblicitarie a pagamento, che permettono di ottenere maggiore visibilità in breve tempo. Infine non è da sottovalutare il potere dei Social Network e del passaparola che può nascere da una condivisione all’altra.

Essere innovativi

Uno dei modi per dare vita a un’espansione aziendale consiste nel proporre prodotti innovativi che siano in grado di soddisfare le nuove richieste di mercato. Inoltre è molto importante tenere presente che non solo le persone cambiano, ma anche i competitor, i metodi di comunicazione, e via dicendo. Ciò significa che diventa fondamentale attuare una strategia di crescita aziendale, che consenta di battere la concorrenza e che al tempo stesso sia adatta al contesto temporale in cui viene applicata.